Calabria7

Riace, “Fattoria didattica” abusiva: ordinata demolizione

lucano-alt

Ordine di demolizione per le strutture (16 manufatti in legno e blocchi di tufo) che dovevano ospitare la “Fattoria didattica” di Riace.

Era uno dei progetti voluti dall’ex sindaco Mimmo Lucano. Il provvedimento è stato notificato oggi, da parte dell’ufficio tecnico del Comune di Riace, al responsabile della cooperativa sociale che aveva intrapreso i lavori senza le autorizzazioni edilizie.

La “Fattoria didattica” compare anche nell’ordinanza dell’operazione “Xenia”, nell’ambito della quale finì agli arresti domiciliari Lucano. Secondo le accuse della procura, l’ex primo cittadino avrebbe distratto fondi destinati al progetto Sprar, per l’ospitalità dei migranti, per l’esecuzione delle strutture che avrebbero dovuto ospitare la “Fattoria didattica”.

Redazone Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, 300 sanitari in malattia, Fials: “Non potevano mettere la mascherina”

manfredi

Si rifiuta di fornire documenti e aggredisce Carabinieri, arrestato 35enne nel Cosentino

Mirko

Maltempo, resta a terra l’areo dei calciatori della Lazio

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content