Calabria7

Riace, nel pomeriggio attesa decisione Gup su Lucano

Fattoria Didattica

E’ attesa per questo pomeriggio, dopo le 15, la decisione del Gup di Locri, Amelia Monteleone, che oggi si è ritirata in camera di consiglio per decidere sul sindaco sospeso di Riace, Domenico Lucano, e altre 30 persone. La Procura ha chiesto per l’uomo simbolo del “Modello Riace” il rinvio a giudizio nell’ambito dell’inchiesta “Xenia”.

I reati contestati ai 31 indagati, a vario titolo, sono associazione per delinquere, truffa con corrispondente danno patrimoniale per lo Stato per oltre 350.000 euro, abuso d’ufficio ottenendo un ingiusto vantaggio patrimoniale per oltre 2.000.000 di euro, peculato distraendo fondi pubblici per oltre 2.400.000 euro, concussione, frode in pubbliche forniture, falso e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’avvocato Andrea Daqua, difensore insieme all’avvocato Antonio Mazzone del primo cittadino di Riace, ha chiesto il non luogo a procedere sia per il sindaco che per la sua compagna, Tesfahun Lemlem.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, civico consesso: Bosco si ferma e non parla: Il “sindaco predicatore” non resta in Aula ad ascoltarci

Danilo Colacino

“Indegno scheletro del parcheggio del Politeama è vero emblema Abramo”

manfredi

“Non mi aspettavo tanto affetto da parte di Forza Italia”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content