Calabria7

Riapre il parco acquatico Odissea 2000: ecco le nuove regole

Odissea 2000

Ci siamo! Ogni centimetro degli 80 mila metri quadrati dell’Acquapark Odissea 2000 è stato sanificato, così come i protocolli di prevenzione richiedono.

L’acqua è tornata a scorrere nell’Argo River e tutte e 20 le attrazioni sono pronte per accogliere, in tutta sicurezza, tra meno di 48 ore, da sabato 18 luglio, i suoi ospiti per la 26esima stagione. È quanto fa sapere il management dell’Odissea 2000 ringraziando quanti, anche dalle regioni vicine, habitué del parco aquatico più amato del Sud Italia, hanno sostenuto e incitato alla riapertura della struttura che continua a registrare attestazioni ed attenzione dalle riviste di settore e dalla stampa nazionale ed internazionale.

L’ultima, in ordine di tempo è travelmag.com che inserisce l’Odissea 2000 nei 20 migliori parchi divertimento italiani.

Viste le misure di sicurezza e prevenzione da adottare anche all’interno del Parco, è necessario organizzare e prenotare la giornata con la famiglia o con gli amici nella struttura di contrada Zolfara.   

 Portare con sè cuffia, scarpette o ciabatte antiscivolo e mascherina ed indossarle quando specificatamente richiesto; rispettare le distanze interpersonali; prima di utilizzare le piscine e le attrazioni bisogna fare la doccia con sapone e igienizzare le mani.

Sono semplici e chiare e si contano sul palmo di una mano le regole da seguire per poter godere in tutta sicurezza del Parco da record, all’ingresso del quale lo staff avrà cura di prendere la temperatura corporea.

Prenotare conviene, è comodo e veloce. Senza prenotazione si potrebbe incorrere nella situazione di dover tornare indietro per il tutto esaurito. Il regolamento e le regole anti-Covid sono disponibili sul sito odissea2000.it.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, quarto caso positivo registrato a Soverato (VIDEO)

Antonio Battaglia

Calcio, “Il ritorno della Reggina in B è un grande risultato”

Mirko

Lascia borsa durante terremoto a Cosenza, ritrovata dai vigili

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content