Calabria7

Ricettazione di legname nel Cosentino, 3 denunce

ricettazione legname cosentino

Tre persone di Verbicaro in provincia di Cosenza sono state denunciate dal Raggruppamento Carabinieri Reparto Parco Nazionale del Pollino per ricettazione di materiale legnoso.

Alla denuncia dei tre uomini nel Cosentino per ricettazione di legname si è arrivati dopo una capillare attività d’indagine svolta dai militari delle Stazioni Carabinieri Parco di Civita e Grisolia a seguito di diversi tagli furtivi realizzati su aree boscate di proprietà comunale ricadenti nel perimetro del Parco Nazionale del pollino, in particolare in “Zona 1” dell’area protetta.

Gli indizi raccolti sulla ricettazione e i controlli effettuati hanno indotto i militari del Cosentino a controllare alcuni piazzali sui quali erano depositate diverse cataste di legname di specie faggio di vario diametro. Al momento dell’accertamento, i proprietari non sono stati in grado di produrre alcun documento che potesse accertare la tracciabilità e la provenienza della legna. Pertanto si è proceduto alla denuncia a piede libero di tre persone, titolari dei depositi di legna, per ricettazione di materiale legnoso di specie faggio di dubbia provenienza. E’ stata inoltre sequestrato il materiale rinvenuto pari a circa 340 quintali di legname.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sequestrati 12,5 chili di sigarette di contrabbando, la Polfer denuncia un uomo nel Cosentino

Damiana Riverso

Sequestrato impianto lavorazione pietre a Crosia

Francesco Cangemi

“Gli investigatori hanno violato la Costituzione”, chiesta la scarcerazione di Luigi Mancuso

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content