Calabria7

Rifiuti, Misiti: “Discarica a Morano Calabro scelta scellerata”

“Una scelta scellerata, una violenza al territorio”.  Sul progetto di trattamento industriale dei rifiuti a Morano Calabro a cui la Giunta comunale del comune del Parco del Pollino vorrebbe dedicare un sito interviene Massimo Misiti, deputato  del Movimento 5 Stelle. “Una discarica – dice – perché di questo si tratta, a Morano Calabro è una scelta scellerata, è una violenza terribile verso un territorio che viene umiliato anziché essere valorizzato.

Nella volontà di piazzare un ecomostro ai piedi del Parco del Pollino, patrimonio dell’Unesco, si appalesa il segno di una manifesta incapacità di cogliere i tratti distintivi più alti e più nobili della terra in cui si vive. Sono tante, troppe le controindicazioni alla concessione di un sito per quello che viene definito ecodistretto per poter stare a guardare inermi. E, infatti, non resteremo immobili di fronte a questo attacco alla salubrità del nostro territorio, per questo è già pronta un’interpellanza parlamentare al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa. Sono altre – conclude – le strade da percorrere per favorire l’economia del territorio, e, di certo, non dell’immondizia”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“La visione europea per il sistema agricolo”, sottoscritto documento fra Coldiretti e Cerrelli

Mirko

Mirarchi: “Piena condivisione al Piano del Colore di Catanzaro”

Mirko

Penitenziaria evita caduta bombole gas da camion, tragedia sfiorata sull’A2

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content