Rifiuti area “ex Sir” di Lamezia, un arresto e sequestri per 135 milioni

Traffico internazionale di cocaina

Beni mobili ed immobili per un totale di 135 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Lamezia Terme, dal Noe dei carabinieri di Catanzaro e dalla Capitaneria di porto di Vibo Valentia alla società Ilsap srl, operante nel campo del bio-diesel, con sede legale a Latina e sede operativa a Lamezia Terme.

Arrestato il direttore tecnico dell’azienda. L’indagine, coordinata dal procuratore della Repubblica Salvatore Curcio e dal sostituto Marica Brucci riguarda il deposito incontrollato da parte della società di rifiuti di varia natura allocati all’interno dell’area “ex Sir” di Lamezia Terme, nonché all’illecito sversamento, su suolo e acqua, di reflui industriali. Sigilli sono stati apposti alla piattaforma depurativa dell’azienda di circa 4.000 mq, ad un’area adibita a discarica abusiva di circa 21.000 mq contenente rifiuti speciali, solidi e liquidi di natura altamente inquinante beni immobili del complessivo valore stimato in euro 15 milioni.

Arrestato il direttore tecnico dell’azienda. L’indagine, coordinata dal procuratore della Repubblica Salvatore Curcio e dal sostituto Marica Brucci riguarda il deposito incontrollato da parte della società di rifiuti di varia natura allocati all’interno dell’area “ex Sir” di Lamezia Terme, nonché all’illecito sversamento, su suolo e acqua, di reflui industriali. Sigilli sono stati apposti alla piattaforma depurativa dell’azienda di circa 4.000 mq, ad un’area adibita a discarica abusiva di circa 21.000 mq contenente rifiuti speciali, solidi e liquidi di natura altamente inquinante beni immobili del complessivo valore stimato in euro 15 milioni.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
"Il mio ginecologo mi ricorda che devo controllare una cisti ovarica. Da lì parte uno tsunami. Risonanza, ricovero, operazione. Ciao ovaie"
Prende il posto di Bruno Trocini. Da giocatore ha indossato la maglia amaranto tra il 1988 e il 1990 ai tempi di Nevio Scala
I tempi? Appena la vice presidente Princi sarà proclamata in Europarlamento. Il governatore conferma: "Ho intenzione di alleggerirmi di alcune competenze"
Accolto l'appello della difesa. Nessuna pericolosità sociale: "non esistono elementi da cui desumere l'appartenenza alla 'ndrangheta"
Buone notizie dall'occupazione: è aumentata anche nel 2023, sia nella componente autonoma sia per quella alle dipendenze
E' stato bloccato dalla polizia mentre vagava in una zona di campagna. Si trova in stato di fermo negli uffici del commissariato
Il fatto è accaduto a Capistrano, nel Vibonese e per fortuna il conducente ha riportato solo un leggero trauma cranico
Ispezione dell’Ufficio Circondariale Marittimo Guardia Costiera di Soverato. Elevate sanzioni amministrative
Operazioni concluse dalla sezione di pg dei carabinieri della Procura di Catanzaro, dai colleghi di Soverato e dalla Guardia costiera
La lettera, scritta a mano e del tutto anonima, contiene una serie di atti minatori nei confronti della società e del primo cittadino
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved