Calabria7

Rifiuti, una denuncia nel Cosentino per gestione illecita

I militari della Stazione Carabinieri Parco di Morano Calabro (Cs) hanno denunciato il proprietario di un’ azienda agricola per gestione illecita di rifiuti. In particolare durante un controllo in località “Pomarita” di Morano Calabro la pattuglia operante ha rinvenuto su di un terreno seminativo nei pressi di una strada un ingente quantitativo di rifiuti speciali non pericolosi del tipo agronomico provenienti da un allevamento zootecnico. La zona interessata all’abbandono ricade nel Parco Nazionale del Pollino nei pressi di un corso d’acqua che attraversa la piana di Campotenese .

I cumuli di rifiuti, compattati con il tempo, sono stati rinvenuti ricoperti di erbacce infestanti che confermano l’abbandono avvenuto da tempo e senza alcun accorgimento per prevenire rischi igienico-sanitari. Il controllo ha poi permesso di individuare il responsabile dell’abbandono effettuato senza alcuna autorizzazione e modalità prevista dalla normativa. L’uomo, titolare di una azienda del luogo, è stato denunciato e l’area posta sotto sequestro.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Giovane sorpreso con marijuana in casa, un arresto nel Vibonese

Andrea Marino

Incendio in deposito calzature nel Vibonese

Matteo Brancati

Esperimento fallito, riapre piazza Bilotti a Cosenza

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content