Calabria7

Rimborsi del Comune, assolto l’ex sindaco di Cosenza Mario Occhiuto

danno erariale cosenza

L’ex sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, è stato assolto dall’accusa di aver lucrato sui rimborsi del Comune. Lo ha deciso il gup del Tribunale di Cosenza, Claudia Pingitore. Mario Occhiuto, unico tra gli indagati, è stato giudicato con il rito abbreviato. Il giudice ha invece rinviato a giudizio Giuseppe Cirò, ex segretario di Occhiuto, e la funzionaria dell’Ufficio dell’economato municipale Ada Federico. Disposto il non luogo a procedere per Bruno Palermo, ex funzionario dell’Ufficio economato del Comune. Ad avviare la vicenda giudiziaria era stato proprio l’ex sindaco Mario Occhiuto, che aveva denunciato Cirò per l’utilizzo indebito delle somme previste per coprire le spese di rappresentanza. Il processo a carico di Cirò e Federico inizierà il 7 giugno.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Frode da 2 milioni su fondi Ue per lavori in Sila, 6 indagati in Calabria

Matteo Brancati

“Fatti di Musica”, 3 grandi eventi al Teatro Rendano di Cosenza

Mirko

Divulgazione di verbali segreti, nuova inchiesta sul Csm

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content