Calabria7

Rinascita Scott, Giancarlo Pittelli rimane in carcere

pittelli

L’ennesima istanza fallita. Giancarlo Pittelli arrestato il 19 dicembre dell’anno scorso nell’ambito dell’inchiesta della Dda di Catanzaro guidata dal procuratore Nicola Gratteri, nome in codice Rinascita Scott resta in carcere. Lo ha deciso il gip del Tribunale di Catanzaro, bocciando l’istanza dei difensori dell’indagato Salvatore Staiano e Guido Contestabile. Nessun passo indietro da parte del giudice delle indagini preliminari, che si è uniformato alla decisione dei suoi colleghi nonostante la Corte di Cassazione nelle scorse settimane aveva annullato senza rinvio i reati di abuso di ufficio, due ipotesi di rivelazione del segreto di ufficio e riqualificato il concorso esterno in associazione mafiosa per aver agevolato il boss Luigi Mancuso in concorso esterno semplice per aver favorito l’ndrangheta.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Colpi d’arma da fuoco e auto in fiamme, intimidazione nel Vibonese

manfredi

Lamezia Terme, scoperto arsenale in casa di un usuraio (VIDEO)

Matteo Brancati

Overture, la “gente di San Vito” che protegge le aziende

Francesco Cangemi
Click to Hide Advanced Floating Content