Rinnovo dei contratti di vigilanza privata e studi professionali, la soddisfazione di Uiltucs Calabria

La segretaria regionale Caterina Fulciniti interviene sulle intese raggiunte nei giorni scorsi
vigilanza privata

“Un successo che segna un momento importante per centinaia di migliaia di lavoratori”. La segretaria regionale di Uiltucs Calabria Caterina Fulciniti interviene sulle intese raggiunte nei giorni scorsi per i contratti nazionali di Studi professionali e Vigilanza privata. 

“Parliamo di contratti, soprattutto quello di vigilanza – continua la segretaria UilTucs Calabria – che avevano subìto uno stallo all’interno di accordi a ribasso. Siamo riusciti a dare ai lavoratori quello che meritavano e ad accendere i riflettori su un settore fino a ora sottovalutato. All’interno del contratto di vigilanza, ottenere per le lavoratrici e i lavoratori aumenti che a regime saranno di 250 euro per il IV livello GPG e 350 euro per il livello D dei Servizi Fiduciari, con l’introduzione della quattordicesima mensilità, equivale a dare il giusto riconoscimento a chi lavora in un campo delicato come la sicurezza, in un settore da attenzionare e valorizzare. Sono stati rispettati gli impegni assunti con l’obiettivo di migliorare le condizioni di chi lavora in un ambito in cui è necessario ricordarsi che c’è chi mette a rischio la propria vita per garantire la sicurezza pubblica e privata”.

“Parliamo di contratti, soprattutto quello di vigilanza – continua la segretaria UilTucs Calabria – che avevano subìto uno stallo all’interno di accordi a ribasso. Siamo riusciti a dare ai lavoratori quello che meritavano e ad accendere i riflettori su un settore fino a ora sottovalutato. All’interno del contratto di vigilanza, ottenere per le lavoratrici e i lavoratori aumenti che a regime saranno di 250 euro per il IV livello GPG e 350 euro per il livello D dei Servizi Fiduciari, con l’introduzione della quattordicesima mensilità, equivale a dare il giusto riconoscimento a chi lavora in un campo delicato come la sicurezza, in un settore da attenzionare e valorizzare. Sono stati rispettati gli impegni assunti con l’obiettivo di migliorare le condizioni di chi lavora in un ambito in cui è necessario ricordarsi che c’è chi mette a rischio la propria vita per garantire la sicurezza pubblica e privata”.

Moltissimi giovani lavorano in questo settore

“Nella nostra regione – prosegue Fulciniti – questo è un settore in cui lavorano oltretutto tantissimi giovani a cui abbiamo voluto dare risposte concrete per fornire la possibilità di pianificare il proprio futuro con maggiori sicurezze. Una soddisfazione che si raddoppia per il risultato ottenuto dai lavoratori e dalle lavoratrici del settore studi professionali. Parliamo di un settore forse ancora sottotono a cui si inizia però a dare la giusta importanza. Al suo interno trovano impiego lavoratori professionalizzati che hanno diritto ad avere maggiori garanzie e di avere qualcuno accanto a loro che lavori per la difesa della loro dignità lavorativa”. 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved