Calabria7

Ripartenza bar a Cosenza: “Non possiamo aspettare che calino i contagi a Milano”

bar cosenza

Percorsi differenziati per ingresso e uscita, acquisto di macchine per la sanificazione dei locali, plexiglass per tenere distanziati i singoli clienti al banco.

Si sono organizzati così alcuni bar a Cosenza. Altri stanno tirando su le saracinesche in queste ore e annunciano di voler ripartire nei prossimi giorni. Tutti sembrano concordi nella direzione da prendere. “Noi non possiamo aspettare che calino i contagi a Milano, noi qui dobbiamo lavorare, abbiamo molti disagi economici”, ci dice uno dei gestori, al lavoro tra tavolini da spolverare e frigoriferi da rifornire. Qualcuno entra, sorpreso, e chiede se il caffè si può davvero prendere. Ma a poca distanza ci sono i vigili urbani che fanno i controlli. E che non sanno bene se andare a prendere il caffè sia oppure no un buon motivi per uscire di casa.

“In Lombardia la metro funziona, anche noi vogliamo riaprire, con prudenza – afferma un barista – ma non possiamo attendere ordini dal nord”.

“Io ho anche la vendita dei tabacchi e non abbiamo mai chiuso, se non la parte del bar. Ma oggi ripartiamo, anche se finora i clienti sono stati pochissimi”, ci dice un altro gestore. “Ho investito nelle paratie in plexiglass e ci siamo attrezzati con una macchina ad ozono per la sanificazione – dice uno dei proprietari – e due o tre volte alla settimana sanifichiamo, la sera, e la mattina possiamo ripartire”. “Poi abbiamo due direzioni diverse per entrare ed uscire, tutto a norma di legge”, dice il gestore del bar. Un altro, su piazza Bilotti, vorrebbe aprire. Ma non può. La piazza è stata sequestrata a seguito di un’inchiesta della DDA di Catanzaro. “Io sono pronto, ma la piazza è stata sequestrata e non so dove mettere i tavolini. E comunque – ci dice il gestore – io avrei anche aspettato fino al 18 maggio”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Aumentano contagi a Villa Torano, sindaco: “Vivremo via crucis”

manfredi

La prima di Stolen Shots, un film calabrese dai temi sociali (SERVIZIO TV)

Maurizio Santoro

Coronavirus, dopo sanificazione supermercato Catanzaro riapre battenti

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content