Calabria7

Rischiano lo sfratto e protestano davanti al Comune di Cosenza

Sit-in, stamattina, davanti al municipio di Cosenza, dei componenti di una trentina di famiglie che rischiano lo sfratto e che chiedono sostegno economico all’amministrazione comunale. Da circa un anno, infatti, le famiglie indigenti non ricevono il contributo per il “fitto casa”. Il Comune di Cosenza si era impegnato ad inserire i fondi per l’emergenza casa, da destinare a chi non è già percettore del reddito di cittadinanza, nel bilancio riequilibrato, redatto dopo la dichiarazione di dissesto economico, che però è in attesa di approvazione ministeriale. Una delegazione dei manifestanti ha chiesto di essere ricevuta dai rappresentanti del Comune.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Agenzie di viaggio e imprese turistiche calabresi, sospesa la tassa regionale

bruno mirante

Terranova da Sibari (Cosenza), ladri rubano in azienda vicesindaco

Matteo Brancati

Sequestrate 1500 confezioni di disinfettante illegale, deferito imprenditore cinese

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content