Calabria7

Rischio aviaria, il sindaco chiude la zona est di un parco

aviaria roma-alt

Rischio aviaria a Roma, chiusa una parte di Villa Pamphilj. L’ordinanza del sindaco della Capitale Roberto Gualtieri – riporta l’Adnkronos – per la morte di un cigno vicino al laghetto. Il provvedimento, si legge sul provvedimento, ”a seguito di specifica richiesta del Dipartimento di Prevenzione della Asl Rm3 – Uoc Sanità animale e Igiene degli Allevamenti” per quanto riguarda la “parte a est di Via Leone XIII, quella dove si trova il laghetto del Giglio”. L’adozione del provvedimento si è resa necessaria “dopo che l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Roma in data 26.11.2021 aveva comunicato una positività per influenza aviaria nelle specie avicole presenti nel Laghetto del Giglio, all’interno del Parco”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, speranze da Oxford: “Vaccino stimola la risposta immunitaria negli anziani”

Mimmo Famularo

‘Ndrangheta in Veneto, condanne per 116 anni e 15 milioni di euro confiscati

Giovanni Bevacqua

Coronavirus, oltre 2000 le vittime

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content