Ritorna l’Opera Sacra a Vibo Valentia: migliaia di persone seguono il Cristo trascinato in catene (FOTO)

Commozione della cittadinanza per l’assenza del suo fondatore Enzo Mobilio morto per un improvviso infarto nel 2019

Ritorna nel centro storico della città di Vibo Valentia l’Opera Sacra che ripercorre i momenti salienti della Passione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo. La Sacra Rappresentazione ritorna dopo 13 anni di assenza. Un tempo lunghissimo che, però, non è riuscito a cancellarla dalla memoria della popolazione vibonese. L’evento religioso per la prima volta è stato messo in scena nel 1992 dall’associazione “Monteleone” . La “creatura“ dell’ex presidente del consiglio comunale di palazzo “Luigi Razza” Vincenzo Mobilio, morto prematuramente nel 2019 per un improvviso arresto cardio-circolatorio. Con la riproposizione dell’Opera Sacra il pensiero corre veloce al mio amico Enzo Mobilio con il quale ho condiviso diversi anni di università a Messina. Ancora tantissime le persone che hanno seguito la Via Crucis andata in scena poche ore fa tra le viuzze della “Vibo Vecchia “.

Il ricordo di Enzo Mobilio

Il ricordo di Enzo Mobilio

Sul solco della tradizione a portarla in scena sono stati i soci dell’associazione ‘Monteleone” i quali, attraversati da una forte commozione, hanno voluto ricordare il loro amico e fondatore della manifestazione Enzo che dal 1992 al 2011 ha richiamato a Vibo Valentia migliaia di persone. Al di là di ogni tristezza per l’assenza del suo fondatore l’Opera Sacra resta un appuntamento importante per la comunità ecclesiale vibonese. Il ritorno della Sacra Rappresentazione è stato reso possibile non solo per l’associazione “Monteleone” ma anche per l’amministrazione comunale di Vibo Valentia guidata dal sindaco Maria Limardo e da alcuni importanti operatori commerciali del luogo. In quest’ultima edizione il Cristo è stato interpretato dall’attore professionista vibonese Agostino Comito il quale ha fatto rivivere lo strazio che ha dovuto subire il Figlio di Dio. Oltre 70 sono state le comparse che hanno fatto rivivere il dramma umano del Cristo.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved