Ritrovata in Calabria donna scomparsa in Francia

paola scalea

E’ stata ritrovata in Calabria, nella stazione di servizio dell’A2 Lamezia Ovest, una donna francese di 77 anni, Madeleine G., la cui scomparsa era​ stata denunciata dai congiunti. Gli agenti erano intervenuti in seguito alla segnalazione di una difficoltà di effettuare il pagamento di carburante. Giunti sul posto i poliziotti hanno trovato la donna, in evidente stato confusionale, la quale sosteneva di essere diretta in Francia, mentre viaggiava invece in direzione sud, e di non capire il motivo per cui la sua carta di credito non le consentiva di pagare. Da un controllo è emerso che la signora era stata segnalata nella banca dati “Schengen” come persona scomparsa. Gli agenti hanno quindi allertato i medici del territorio per accertarsi delle condizioni di salute della donna, che comunque non destavano eccessive preoccupazioni.

Sono stati rintracciati i suoi due figli che, felici, hanno potuto, salutare al telefono la mamma, prima di partire per l’Italia. Intanto la donna è stata affidata ai servizi sociali del comune di Lamezia Terme (Cz) che le hanno garantito vitto, alloggio e cure in attesa dell’arrivo dei familiari. Stamane il felice epilogo con l’affidamento della signora agli emozionatissimi figli che hanno ringraziato gli agenti della Polizia stradale. La signora, scomparsa dal 5 di luglio, era partita con la sua Ford Fiesta dalla regione francese dell’Occitania, forse diretta in Spagna. Si è avventurata dunque per quasi 2.000 km attraversando due stati e diverse concessionarie autostradali, senza rendersi conto che era in un paese diverso dal suo e probabilmente in direzione inversa rispetto a quella verso la quale avrebbe voluto intraprendere il viaggio.

Sono stati rintracciati i suoi due figli che, felici, hanno potuto, salutare al telefono la mamma, prima di partire per l’Italia. Intanto la donna è stata affidata ai servizi sociali del comune di Lamezia Terme (Cz) che le hanno garantito vitto, alloggio e cure in attesa dell’arrivo dei familiari. Stamane il felice epilogo con l’affidamento della signora agli emozionatissimi figli che hanno ringraziato gli agenti della Polizia stradale. La signora, scomparsa dal 5 di luglio, era partita con la sua Ford Fiesta dalla regione francese dell’Occitania, forse diretta in Spagna. Si è avventurata dunque per quasi 2.000 km attraversando due stati e diverse concessionarie autostradali, senza rendersi conto che era in un paese diverso dal suo e probabilmente in direzione inversa rispetto a quella verso la quale avrebbe voluto intraprendere il viaggio.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Le irregolarità in materia di assunzione sono state scoperte nell'ambito dei controlli avviati in materia di sicurezza sul lavoro
storie
La fece realizzare l’avvocato Giovanni Correale Santacroce, socialista, primo sindaco del capoluogo dopo la caduta del fascismo
Eseguite 10 misure cautelari nei confronti di 4 donne e due uomini che gestivano le minori. Gli incontri avvenivano in un b&b
Il magistrato in aula aveva chiesto la condanna a poco più di un anno di reclusione per l'imputato giudicato con rito abbreviato
il retroscena
L'idea di poter beneficiare di un loro sostegno sotterraneo a discapito del centrodestra? Tutte le contraddizioni di un comizio elettorale
Serie B
La squadra di Vivarini a un passo dal clamoroso sorpasso nel finale con Donnarumma che colpisce il palo. Si deciderà tutto sabato allo Zini
Insussistenti gli addebiti disciplinari che venivano contestati all'ex procuratore aggiunto di Catanzaro già prosciolto dalle accuse a Salerno
"Sempre più numerose le segnalazioni di utenti che denunciano telefonate da parte di presunti rappresentanti di aziende o altri enti"
A bordo c'erano 211 passeggeri e 18 membri dell'equipaggio. Ancora non è chiaro esattamente cosa sia successo
I dissidi che hanno portato alla lite sarebbero da ricondurre a problemi di natura privata. L’arma è stata sequestrata 
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved