Calabria7

Ritrovato in un casale il corpo carbonizzato di una donna

Carabinieri Tropea

Il cadavere carbonizzato di una donna è stato trovato ieri pomeriggio in un casale abbandonato a Castello d’Argile, nel Bolognese. Sono in corso le operazioni dei Carabinieri per identificare la donna. Nel luogo del ritrovamento, martedì 2 settembre, era divampato un incendio poi spento. Il corpo senza vita, con ogni probabilità, non era stato notato poiché rimasto sepolto dalle macerie. Dall’ispezione esterna del cadavere, tuttavia, non si può dedurre altro. Gli investigatori presumono che si possa trattare di una donna di origine marocchina, residente a Ferrara, di cui ieri era stata denunciata la scomparsa dalla sorella.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus si diffonde: 41 le vittime, primi 3 casi in Europa

Andrea Marino

Coronavirus, celebra fine lockdown su scogliera: giovane cade e muore

Mirko

Anziano finisce con l’auto in un’area pedonale: 5 feriti, tra cui 2 bimbi

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content