Calabria7

Ruba 2 volte in un negozio a Gioia Tauro, arrestato

arresti droga

Due furti a distanza di 48 ore, nello stesso negozio, malgrado il lockdown per l’emergenza coronavirus. Protagonista un cittadino maliano, regolare in Italia, con precedenti, domiciliato nella tendopoli di San Ferdinando.

A Gioia Tauro i carabinieri della Sezione Radiomobile, intervenuti a seguito di una segnalazione giunta dall’allarme antiintrusione di un negozio di abbigliamento, hanno sorpreso un uomo intento ad allontanarsi con in mano una valigia. Bloccato e identificato l’uomo è stato trovato in possesso di capi d’abbigliamento, cover, bigiotteria e altra merce per un valore di mille euro sottratti da un esercizio commerciale. L’autore del furto è risultata essere la stessa persona denunciata due giorni prima, sempre dai militari del Radiomobile, mentre si dava alla fuga dopo aver tentato di rubare all’interno della medesima attività commerciale. L’uomo è stato arrestato e poi sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per tre volte alla settimana.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Ultras danneggiano bus Amc, Atam condanna tifosi della Reggina

Andrea Marino

Estorcevano pesce a tonnare, quattro arresti nel Cosentino

manfredi

Reggio Calabria, Falcomatà: “La riforma autonomie parta da prestazioni essenziali”

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content