Calabria7

Ruba infissi, sorpreso e arrestato dai Carabinieri

I carabinieri della locale tenenza hanno arrestato a Isola Capo Rizzuto (KR) un 27enne del luogo ritenuto responsabile di furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare i militari, nel primo pomeriggio di ieri, mentre transitavano in contrada Anastasi, hanno notato uscire da un vialetto adiacente ad alcune case estive un’autovettura condotta dal giovane il cui atteggiamento ha indotto i militari a seguire l’uomo fino alla località Fondo Chiuse, dove è stato fermato per un controllo. A quel punto, l’uomo ha rimesso in moto il veicolo ed ha cercato di dileguarsi, ma è stato raggiunto e bloccato dai militari dopo un inseguimento protrattosi per circa 2 km. Durante la successiva perquisizione dell’auto, sono stati rinvenuti cinque infissi completi di finestre, rubati in due diverse abitazioni ubicate in contrada Anastasi. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari. Il Pubblico Ministero di turno alla Procura pitagorica ha disposto il trattenimento dell’arrestato nelle camere di sicurezza della Tenenza di Isola Capo Rizzuto, in attesa dell’udienza di convalida.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Caos rifiuti a Vibo, il sindaco non ci sta e denuncia tutto alla Procura

Mimmo Famularo

Spaccia hashish e marijuana a scuola, denunciato 17enne nel Cosentino

Andrea Marino

Coronavirus, studenti di Stefanaconi rimandati a casa. Il sindaco non ci sta

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content