Calabria7

Ruba un’auto a un giovane e chiede il riscatto, 37enne arrestato dai carabinieri a Cosenza

giallo a vibo

I carabinieri della Compagnia di Cisenza hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 37enne, di origine romena, senza fissa dimora, ritenuto responsabile di rapina aggravata e tentata estorsione. L’indagine, condotta dalla Sezione radiomobile del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia è partita dalla denuncia di un 25enne presentata il 17 aprile scorso.

Dagli accertamenti è emerso che il 37enne, nel pomeriggio del 16 aprile, avrebbe minacciato un connazionale, brandendo un coltello ed obbligandolo a consegnargli l’autovettura. Il giorno successivo, la madre della vittima è stata contattata dal 37enne il quale, dopo aver chiesto la consegna di 600 euro per la restituzione del mezzo, ha accettato la dazione di 300 euro, fissando un appuntamento con la donna nei pressi dell’Autostazione di Cosenza. In quel frangente sono arrivati i carabinieri che, allertati dalla vittima, sono riusciti ad identificare l’indagato e, dopo qualche ora, a riconsegnare al denunciante l’autovettura, trovata sotto l’abitazione dell’indagato.
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Amc: proposta del Management, incontro con sindacati

manfredi

Vent’anni di inchieste contro le ecomafie, Calabria quinta in Italia per reati ambientali

Sergio Pelaia

Tifoso del Vicenza insulta i cosentini, Loizzo: “Idiota che va perseguito, ma la Lega non c’entra”

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content