Calabria7

Rubano un autocarro e si danno alla fuga, 31enne finisce in manette a Catanzaro

sorpreso a cedere la droga-alt

Nella tarda serata di ieri, su segnalazione pervenuta alla sala operativa circa il furto di un’autocarro, personale della polizia di Stato del Commissariato di Catanzaro, intercettava su Viale Europa, all’altezza della Cittadella Regionale il veicolo in argomento. Nonostante l’intimazione dell’alt da parte degli agenti, il conducente del veicolo rubato, al fine di evitare di essere fermato, aumentava con manovre pericolose la velocità, tanto da perdere aderenza andando ad impattare sul guardrail per poi finire di traverso sulla carreggiata. I due soggetti a bordo del citato mezzo, balzando repentinamente fuori, si davano a precipitosa fuga lungo la carreggiata della SS 280/dir, incuranti del traffico veicolare, e successivamente nella fitta vegetazione a ridosso della citata strada statale, sempre inseguiti dagli agenti che continuavano ad intimare loro l’alt.

Dopo una concitata colluttazione, gli agenti, finendo anche in un canale di scolo, raggiungevano instancabilmente uno dei due soggetti. Dopo aver informato il sostituto procuratore di turno presso il  tribunale di Catanzaro, V.A. di anni 31, pregiudicato, veniva posto agli arresti domiciliari. Nell’occorso venivano rinvenuti sul mezzo anche altri materiali, risultati non di proprietà del titolare del veicolo rubato.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Traffico di droga in Basilicata, arresti anche a Cosenza e a Catanzaro

Damiana Riverso

Sabotò il comizio di Salvini, Brugnano: “Archiviazione vanifica il nostro lavoro”

Giovanni Bevacqua

Coronavirus, “Santelli preferisce un ospedale da campo al Policlinico”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content