Rubano un portafoglio e un cellulare a due giovani: arrestati

Il fatto è avvenuto a Cosenza. I due arrestati - un senegalese di 31 anni e un somalo di 25 - hanno anche aggredito le vittime della rapina
marmitta-alt

La polizia di Cosenza ha arrestato 2 persone in quanto accusate di aver perpetrato una rapina ai danni di due giovani in Via XXIV Maggio. Le persone finite in manette, tradotte presso la Casa Circondariale di Cosenza a disposizione dell’autorità giudiziaria, sono A.A., senegalese di 31 anni e F.M, somalo, di 25 anni.

Il fatto

Il fatto

I due, dopo aver avvicinato le vittime, le avrebbero aggredite, riuscendo a sottrarre loro un portafoglio e un telefono cellulare. Subito dopo, uno dei due giovani aggrediti ha contattato la polizia, fornendo la descrizione dei rapinatori. Prontamente intervenuti sul posto, gli agenti hanno rintracciato a poca distanza i due malviventi in fuga, fermati e sottoposti a perquisizione personale. Gli stessi erano in possesso della refurtiva sottratta: uno smartphone e un portafoglio, contenente carte di credito e documenti di identità, il tutto restituito ai legittimi proprietari.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
"A2A sta adottando strategie di gestione degli invasi orientate all’accumulo di acqua, per garantire rilasci nella stagione estiva"
Il Movimento Apostolico era stato soppresso in quanto le rivelazioni della donna non sarebbero state ispirate da Dio, ma frutto di una volontà umana
"Oltre al dolore per la perdita di mio fratello, ce n'è un altro altrettanto grande a causa di un magistrato che non ha voluto accertare la verità"
Le esigenze dell'anziano hanno imposto l'intervento dell'elisoccorso, il medico una volta giunto sul posto ha solo constatato il decesso
La Guardia costiera tunisina ha intercettato tra ieri e oggi pomeriggio 30 imbarcazioni e 2.034 migranti in viaggio nel Mediterraneo
"La rete idrica calabrese è al collasso. Presentato un esposto alla Corte dei Conti il governo regionale continua a girare su se stesso"
Per consentire l'esecuzione dei lavori, fino al 15 luglio 2023, è in vigore  un senso unico alternato regolato da impianto semaforico
"E' arrivato il momento “d’abituarsi” a raccontare la città per tutto ciò che di bello mette in scena e ciò che la rende protagonista"
Il club Soroptimist, su richiesta della Procura, si impegnerà a trovare una struttura di pernottamento a proprie spese alle donne denuncianti
Si tratta di parte dei 295 migranti soccorsi nel Reggino. Secondo le prime ricostruzioni sarebbero partiti quattro giorni fa dalla Libia
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved