Calabria7

Rubati cinque mezzi da lavoro del Comune di Reggio Calabria

Comune di Reggio Calabria

Cinque mezzi da lavoro della società Castore Srl del Comune di Reggio Calabria sono stati rubati questa notte. Si tratta di tre camion cassonati e scarrabili, un mezzo a pala meccanica ed un escavatore, per un valore complessivo di 270 mila euro. A darne notizia in una nota il sindaco facente funzioni di Reggio, Paolo Brunetti, e l’assessore delegato alle Società comunali, Francesco Gangemi.

“Ennesimo furto”

“Si tratta purtroppo dell’ennesimo episodio di furti ed atti vandalici che subisce la nostra società – hanno spiegato Brunetti e Gangemi -. Un fatto gravissimo che intendiamo stigmatizzare con forza, nella speranza che gli autori del furto ai danni della collettività siano presto assicurati alla giustizia e che i mezzi, come già avvenuto in passato, possano essere recuperati”.

Allertati dai vertici della Castore e dell’Amministrazione comunale, nel deposito di Ravagnese dove i mezzi si trovavano, sono intervenuti stamane i carabinieri del Comando provinciale che, in queste ore, stanno effettuando i rilievi per verificare la dinamica del furto. Secondo una prima ricostruzione dovrebbe essere avvenuto intorno alle 2. L’area del parcheggio in cui i mezzi erano custoditi durante la notte è presidiata da telecamere di sorveglianza. Dopo gli episodi di furto e danneggiamento avvenuti negli anni scorsi la Società si è anche dotata di un servizio di vigilanza notturna che però non è bastato ad evitare il nuovo furto.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, bimbo positivo ad Acri: il sindaco chiude la scuola dell’infanzia

Antonio Battaglia

Truffa dello specchietto ai danni di un anziano, arrestato 20enne nel Cosentino

Antonio Battaglia

Sanità, la triade commissariale si completa con Esposito. Ma resta il caso Bortoletti

Sergio Pelaia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content