Pubbliredazionale

“Merenda da paura”, grande successo per l’undicesimo evento di Vibo Marina C’è (VIDEO)

La manifestazione si è rivolta a tutti i bambini del territorio per sensibilizzare sul tema dei disturbi alimentari

Ha riscosso un grande successo domenica scorsa, 17 marzo, a Vibo Marina la giornata di riflessione sulla cattiva alimentazione dei ragazzi voluta dall’associazione Vibo Marina. Non a caso il titolo dell’evento era “Una merenda da paura”, nel corso del quale si è dialogato e dato informazioni sul tema dei disturbi alimentari, a cura della dott.ssa Fiorella Migliarese e dott.ssa Maria Elisabetta Pungitore. E lo si è fatto coniugando anche momenti di divertimento per i più piccoli, come è ormai solito negli eventi del sodalizio guidato dal presidente Attilio Fiorillo. Location dell’evento, condotto da Massimo Cappuccio e dedicato a Federica Monteleone, è stata la parrocchia Maria SS. Del Rosario di Pompei. 

L’abbraccio con la mamma testimonial

“Con questo nostro undicesimo evento – ha spiegato Fiorillo -, abbiamo voluto richiamare, per sensibilizzare i più giovani sull’importanza di una corretta alimentazione l’attenzione, che mette sicuramente delle basi per una crescita in salute”. Una tematica di grande attualità che ha visto una importante partecipazione di tanti bambini e genitori. Molto emozionanti le parole di Mary Sorrentino, mamma dell’indimenticabile Federica Monteleone, la cui vita è stata “strappata” troppo presto. Un momento toccante seguito dalla preghiera di Mons. Enzo Varone. E molto intenso è stato anche l’abbraccio con la mamma testimonial dell’evento, che lotta con la propria figlia contro il malessere derivante dai disturbi alimentari.

Spettacoli, magia e divertimento

La giornata si è svolta tra spettacoli, magia e divertimento con la compagnia teatrale “Teatrop” di Lamezia Terme, Laura “Mamma che Festa”, il Mago Massimo Cappuccio, i giganti di Vibo Marina con un laboratorio creativo dove i bambini hanno realizzato delle maschere, e per i più grandi karaoke con Miriam e Vincenzo. Laboratorio creativo “Masterchef: oggi pasticcio io” con Domenico Cirianni (pasticceria La Mimosa) e Emanuela Minasi dove i bambini hanno contribuito a decorare le zeppole in occasione della festa del papà. 

A conclusione l’associazione Vibo Marina C’è ha ringraziato, consegnando delle targhe, Enzo De Maria presidente Pro Loco Vibo Marina,  la Marpesca Srl, la Lory Volley Pizzo, il presidente Piero Sorrentino e l’allenatore Pino Ventrice del Boys Marinate, lo storico Antonio Montesanti, Massimo Cappuccio Illusionista e Luigi D’Agostino attivista di Vibo marina c’è. Inoltre, sono stati premiati con il Premio Fedeltà: Guglielmo Galasso presidente WWF e Roberta Cannizzaro presidente  Amore Randagio.

Il ringraziamento di Fiorillo agli sponsor

Il plauso di Fiorillo va come sempre agli attivisti dell’associazione, in costante aumento, che “gratuitamente si attivano per amore della propria terra e dei figli senza chiedere nulla in cambio. Persone speciali  – ha continuato Fiorillo – che dimostrano come la nostra Vibo Marina sia composta da persone per bene con la voglia di aggregazione e socialità”. Il ringraziamento finale va a “tutte le associazioni di diverse categorie e gli sponsor che ci hanno sempre dato fiducia.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved