Calabria7

Ruota panoramica a Catanzaro, polemica di un imprenditore: politici si fanno i belli

“Purtroppo molta gente è ignara di tutto, ora mi presento. Mi chiamo Elvio Marsico, nato e cresciuto a Catanzaro lido, residente qui e pago le tasse da piccolo imprenditore, la mia famiglia da anni ha fatto divertire generazioni di giovani, e continua a farlo”.

Si presenta così Elvio Marsico su Facebook, in un post che fa discutere la città. Si tratta di un imprenditore, componente di una famiglia che da sempre nel settore delle giostre.

“Ora vi dico cosa è successo – scrive – perché questa grande ruota è li”.

Il riferimento è alla ruota panoramica che si sta installando nel quartiere Lido di Catanzaro.

“A fine gennaio – racconta – abbiamo venduto una nostra giostra storica come il tagada’ per
acquistare proprio una ruota panoramica e, dopo avere concluso un cotratto con una azienda che produce giostre, abbiamo proposto di poter montare la nostra ruota facendo il taglio del nastro con l’inagurazione proprio nella mia città, dove sono nato.

Sembrava tutto ok fino a quando siamo venuti a sapere che una parte dell’amministrazione comunale ha preferito contattare una ruota di altri imprenditori gia operativi, dato che la mia ruota ha dei ritardi.

L’idea mia è stata scavalcata subito dal potere comunale e mi sono sentito tradito dai politici che votiamo, dove io pago le tasse, e ora mi ritrovo con una concorrenza con dei debiti sulle spalle, ed ho moglie e un bambino piccolo.

Cosa serviva la ruota di un altro forestiero, ed aspettare il proprio paesano, volevo che Catanzaro e lido sappiano un po’ di cose, quella ruota è li solo perché i politici si devono fare i belli, io avrei piazzato la mia ruota per l’evento Gnam Gnam, aver pagato il mio suolo pubblico come faccio in tutta la Calabria, invece a questi hanno pagato pure la vigilanza: concludo a dire, potevano rispettare uno dei tanti cittadini catanzaresi, firmato ELVIO MARSICO”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cardamone: “La nomina di Don Mimmo Battaglia è motivo d’orgoglio”

Mirko

Minaccia maltratta e molesta moglie, eseguita misura cautelare

Mirko

Nicola Irto annuncia candidatura a segretario regionale del Pd in Calabria (VIDEO)

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content