“Salon iD Week-end”: Tropea tra i 10 comuni italiani scelti per il salone turistico di Nizza

L’evento è destinato ai viaggiatori curiosi di scoprire nuove destinazioni esperienziali da visitare nel tempo di un fine settimana

Dai territori distribuiti sull’arco Alpino alla Provenza, passando dalla Costa Azzurra per estendersi fino a Monaco e alla Corsica. È, questo, il bacino di utenti, viaggiatori curiosi di scoprire nuove destinazioni esperienziali da visitare nel tempo di un fine settimana, che da venerdì 5 a domenica 7 aprile, sarà possibile incontrare al Salon iD Week-End, il salone turistico di Nizza dove Tropea torna da protagonista per il terzo anno consecutivo.

Il progetto promosso dalla Camera di Commercio italiana a Nizza di recente ha visto l’ingresso nel CDA anche del sindaco Giovanni Macrì. Così Tropea continua a rafforzare questa bella ed efficace collaborazione. Lunedì 8, infatti, il primo cittadino sarà presente in un altro momento di confronto importante delle destinazioni aderenti al progetto 10 Comuni: la giornata della cooperazione italo-francese che sarà ospitata da Mentone, città sulla riviera nel sud-est della Francia.

La guida turistica “Visitez l’Italie”

Nell’occasione sarà presentata la 1ª edizione dello speciale Dati di Frontiera realizzato da Tribune Côte d’Azur in partnership con la Camera di Commercio Italiana. Seguirà la tavola rotonda con interventi di rappresentanti italiani e francesi e la presentazione della delegazione italiana dei 30 sindaci del Progetto 10 Comuni con il lancio della guida turistica “Visitez l’Italie”. “In questi anni – afferma il sindaco di Tropea – grazie proprio alla partecipazione all’evento internazionale e alla promozione della destinazione esperienziale per esempio sui tram della linea principale di Nizza, le presenze di viaggiatori provenienti dalla Francia sono aumentate e la cosa che ci soddisfa ancora di più e che questi numeri non sono concentrati nei soli mesi d’estate, ma tutto l’anno”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Tra le Regioni con performance ‘intermedie’ nella spesa sviluppo software figura anche la Calabria
l'inviato
Sotto osservazione l’impianto consortile di Acquaro, Arena e Dasà da cinque anni fermo e quello di Pizzo che vomita in mare di tutto
Segnalata diverse criticità nel Catanzarese. I vigili del fuoco impegnati senza sosta anche in provincia di Cosenza
Nei nosocomi San Giovanni di Dio e Mesoraca i reparti allocati al settimo e al secondo piano. Con guasti frequenti agli ascensori
Dietro il giovane si vedono una persona ferita gravemente a terra e i soccorritori che cercano di aiutarla
E' l'iniziativa dell'organizzazione di volontariato "Basta vittime sulla Strada statale 106"
In questa struttura convergono diverse Unità operative: dalla chirurgia alla oncologia, dalla alla radioterapia alla radiologia
Molte le persone che hanno approfittato del caldo per riversarsi in spiaggia e fare il bagno in un mare dalla temperatura gradevole
I tecnici comunali e le squadre dell'impresa sono a lavoro per approntare le più opportune soluzioni
Sono indagati per favoreggiamento aggravato dell'immigrazione clandestina. I quattro sono finiti in carcere
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved