Calabria7

Salsa spacciata per ‘nduja, l’indignazione viaggia sui social

E’ tanta l’indignazione per la ‘Salsa Nduja’  che viene servita ai clienti di una nota catena di steakhouse in Italia.

Sui social, molti calabresi hanno parole di “fuoco” per un prodotto che viene spacciato per la classica ‘nduja. La ‘nduja, infatti, come scritto su Wikipedia “è un piatto povero, nato per utilizzare gli scarti delle carni del maiale: milza, stomaco, intestino, polmoni, esofago, cuore, trachea, parti molli del retrobocca e faringe, porzioni carnee della testa, muscoli pellicciai, linfonodi, grasso di varie regioni, ecc. Il successo commerciale è all’origine delle modificazioni attuali nelle diverse composizioni. L’abbondante contenuto di peperoncino, con le sue proprietà antisettiche, fa sì che la ‘nduja non abbia bisogno di conservanti”

Nel flaconcino, che viene dato ai clienti della catena di steakhouse in Italia, invece la “Salsa ‘Nudja” viene preparata con ingredienti totalmente diversi. La foto, inviata da un nostro lettore, dice tutto. Ognuno tragga le proprie conclusioni.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, Brugnano (Fsp) ringrazia chi lotta contro il Covid (VIDEO)

manfredi

Avvocato catanzarese concorrente a “I soliti Ignoti” su Rai Uno

manfredi

Anniversario di Capaci a San Luca, Brugnano (Fsp): “Nulla è impossibile, serve la volontà”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content