Salvini: “Il Ponte sullo Stretto? Costa meno del reddito di cittadinanza”

"A differenza del RdC - ha detto il vicepremier - rimarrà lì a lungo e servirà allo sviluppo dell’intero Paese"
ponte sullo stretto salvini

“Tra strade, autostrade e ferrovie ci sono circa 200 miliardi da mettere a terra nei prossimi dieci anni”. Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini parlando alla presentazione dell’Italia dei sì, a Trento. Durante il suo intervento si è anche soffermato sul progetto del Ponte sullo Stretto. “Entro la fine del mandato saranno sbloccate le 117 opere commissariate che mi sono trovato sulla scrivania quando mi sono insediato al ministero. In questo contesto si inserisce il Ponte sullo Stretto. Dopo 51 anni dalla legge istitutiva il ponte partirà e ci lavoreranno imprese italiane. Ci saranno 6 corsie stradali e 2 ferroviarie. Un’opera che coinvolgerà 300 imprese e 100mila lavoratori”. Nella legge di bilancio, ha aggiunto Salvini, “l’obiettivo è che ci sia, come investimento, tutta la copertura fino alla fine dei lavori dell’opera”.

“L’opera costerà non più di 12 miliardi, quindi meno della metà di quello che è costato fino ad oggi il reddito di cittadinanza e un decimo di ciò che è costato il superbonus edilizio. Però – ha sottolineato Salvini – a differenza del reddito di cittadinanza, rimarrà lì a lungo e servirà allo sviluppo dell’intero Paese. Il ponte sarà un portatore sano di sviluppo in un’area che non è Trento, perché a Trento c’è la disoccupazione sostanzialmente zero. A Messina e a Reggio Calabria la situazione per i ragazzi purtroppo non è questa e il ponte sarà una grande opportunità anche per loro”, ha concluso Salvini.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Anche il mese di novembre è stato "straordinario" ed è diventato il sesto mese consecutivo a battere i record
Per le persone guarite da un tumore, accedere a concorsi, adottare o chiedere mutui non sarà più una corsa ad ostacoli. Ecco cosa prevede
L'incidente è avvenuto nelle Filippine centrali e ha provocato anche numerosi feriti, tra cui quattro sono in gravi condizioni
Il parlamentare ha provato poi a rimediare su X: "Un po' di ironia…"
Prezzi calmierati per circa 4,5 milioni di famiglie vulnerabili
Per consentire le operazioni di rimozione dei veicoli, è stata temporaneamente chiusa la carreggiata in direzione sud
Il presidente Aiac Catanzaro Caliò: "Grossi passi in avanti dalla categoria degli allenatori calabresi"
Il primo cittadino, nel condannare l'accaduto, parla di un "fatto di una gravità inaudita"
La vittima è stata morsa a una gamba mentre nuotava con la figlia di cinque anni che è rimasta illesa
Restano costanti i casi autoctoni, pari a 82, quelli trasmessi localmente nel nostro Paese, rispetto alla scorsa settimana
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved