Calabria7

San Giovanni in Fiore, al via “Museo Vivo – laboratori di antichi mestieri”

Il Museo Demologico di San Giovanni in Fiore ospiterà l’incontro tra vecchie e nuove generazioni nell’iniziativa “Museo Vivo – laboratori di antichi mestieri”, fortemente voluta dall’assessore alla cultura Milena Lopez. L’appuntamento, che si inserisce nella Kermesse Estate florense, è previsto per domani, venerdì 9 agosto, con inizio alle ore 10.30 e si avvale della collaborazione e della sinergia della Pro Loco San Giovanni in Fiore, presieduta da Anna De Simone.

“Le nostre nonne, destinatarie di antichi saperi e di inestimabili tradizioni,che spaziano dall’arte della tessitura e del ricamo, alla lavorazione ed alla produzione per uso domestico di olio, vino, pane, ecc.– afferma l’assessore Milena Lopez- insegneranno alle giovani generazioni i propri saperi, svelando i segreti di mestieri ormai in disuso, al fine di tramandarne la conoscenza. Saranno, per l’occasione, allestiti veri e propri laboratori nei diversi settori e, tra questi, uno sarà dedicato alla realizzazione dell’abito della Pacchiana, tradizionale vestito della donna sangiovannese, che richiede particolare cura e maestria”.

“Tutto si svolgerà nel Museo Demologico – prosegue l’assessore alla Cultura – perché sin dal mio insediamento alla carica assessorile ho voluto contribuire a dare un’anima alla struttura museale, che rappresenta uno tra i musei settoriali più significativi ed interessanti dell’Italia centrale e meridionale, al fine di fermare il visitatore ed attrarlo alla nostra storia, al nostro passato, al nostro folklore. Non a caso la Sala Saverio Marra è stata utilizzata negli ultimi anni per meeting, dibattiti, ospitando incontri musicali e addirittura, la prima edizione della nostra rassegna teatrale. Il fine ultimo è sempre stato quello di invogliare la cittadinanza ed i nostri tanti visitatori a riscoprire il Museo per ammirare quanto di meraviglioso in esso è custodito facendolo anche diventare un contenitore di sapere dinamico. Inseguendo questo obiettivo lo scorso anno ho aderito alla “Prima giornata regionale dei musei di Calabria” promossa dall’assessorato alla cultura della Regione Calabria, guidato da Maria Francesca Corigliano”, giornata che ha suscitato l’entusiasmo di grandi e piccini. Il nostro museo è stato luogo dove i nonni hanno incantato con i loro racconti i bimbi”.

“Dopo i laboratori al Museo – conclude Milena Lopez – nel tardo pomeriggio, tutti ci trasferiremo nel nostro suggestivo centro storico, che sarà animato dai canti e dai balli tipici di Magarie Sonore residenza artistica che, con i loro ospiti provenienti da diverse regioni italiane coinvolgeranno nelle loro attività i cittadini ed il pubblico presente. La serata sarà conclusa dalla tradizionale ed antichissima “ Festa ‘e ballu” in Piazza Monastero alle ore 21.30”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Manca la guardia medica, protestano i cittadini di Longobucco

Damiana Riverso

Uccisero uomo nel 2011, arrestati autore e mandante (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati

Donna incinta uccisa a coltellate, fermato il marito: “Ero drogato”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content