Calabria7

San Giovanni in Fiore, parte la stabilizzazione LPU e LSU

belcastro

“L’amministrazione comunale guidata dal sindaco, Pino Belcastro, intende assumere con contratto a tempo indeterminato tutti gli LPU/LSU di San Giovanni in Fiore.

E’ questo un obiettivo che stiamo perseguendo con forza e determinazione, sfruttando ogni opportunità offerta dalla normativa vigente in materia”. E’ quanto affermano il vicesindaco e l’assessore alle politiche sociali, Luigi Scarcelli e Marianna Loria, che stanno seguendo da tempo le procedure relative alla stabilizzazione dei suddetti lavoratori precari. Dopo una lungo e doveroso confronto con i sindacati portato avanti dal Sindaco Giuseppe Belcastro il 24 gennaio scorso la Giunta Comunale ha approvato il fabbisogno di personale comunale ed il relativo piano occupazionale triennale prevedendo l’assunzione di 60 unità lavorative mancanti in organico e due verticalizzazioni. Si è trattato di un atto necessario e dovuto,pienamente rispondente ai tempi dettati dal governo centrale ed ai parametri imposti dallo Stato, che calcola il numero dei dipendenti degli Enti locali in base a criteri fissi e definiti.

“Grazie a questa procedura – proseguono Scarcelli e Loria – e, soprattutto, grazie al risanamento delle casse comunali effettuata dall’Amministrazione Belcastro, potremo stabilizzare un buona parte degli Lsu ed Lpu in forza presso il nostro ente.

Una percentuale che, per come già detto, non ci soddisfa, avendo come obiettivo la stabilizzazione della totalità dei lavoratori precari, ritenendo che tutti debbono avere garantita una certezza lavorativa. Per questa ragione stiamo già lavorando, in stretta sinergia con i sindacati, con i tecnici comunali, e anche attraverso il confronto con gli altri comuni che hanno in carico anche loro lavoratori precari, per poter procedere alla stabilizzazione di tutti i lavoratori LSU LPU sulla base dei nuovi dettami contenuti nell’ultima finanziaria pubblicata lo scorso 3 gennaio, in deroga al fabbisogno del personale,alle capacità assunzionali, in qualità di lavoratori sovranumureri”.

“Per cui, rispettando i tempi ed i provvedimenti in vigore, con l’approvazione del fabbisogno di personale – concludono il vicesindaco Scarcelli e l’assessore Marianna Loria – il 24 gennaio scorso abbiamo già avviato alla stabilizzazione dei nostri LPU ed LSU. Stiamo ora lavorando affinchè,rispetto alle nuove possibilità offerte dall’ultima finanziaria, si possa attivare ogni altra procedura utile per la stabilizzazione di tutti gli aventi diritto. E’ questo il nostro impegno ed è soprattutto la volontà del Sindaco Belcastro e dell’intera Amministrazione Comunale”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rende Calcio, la sua nuova “casa” per la stagione è Matera

Danilo Colacino

Cosenza, multata per aver deposto corona di fiori in Largo Partigiani

Maurizio Santoro

Regionali, Santelli: “Ascolteremo le esigenze del territorio”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content