Calabria7

San Lorenzo del Vallo, deteneva illegalmente cardellini e fagiano: denunciato

caseificio sequestrato acri

Deteneva degli esemplari di cardellino e un fagiano all’interno di una voliera. Per questo è stato denunciato per detenzione illegale di avifauna protetta, dai Carabinieri Forestale delle Stazioni di Castrovillari e Oriolo.

La denuncia è scaturita a seguito di un controllo all’interno di una azienda nel Comune di San Lorenzo del Vallo effettuato unitamente al personale veterinario dell’Asp di Cosenza Distretto di Castrovillari volto a verificare il benessere e la documentazione inerente agli animali presenti nella stessa azienda. Durante il controllo sono stati rinvenuti sei cardellini e un fagiano all’interno di due voliere. I cardellini appartengono ad una specie protetta e, quindi, secondo la normativa in vigore, non si possono detenere se non se ne dimostra la legittima provenienza, così come è avvenuto in questo caso. Diversa la detenzione del fagiano, non ammessa in quanto prelevato in natura, e rinchiuso in voliera,e quindi detenuto senza certificazione di provenienza. I militari hanno pertanto proceduto al sequestro e, dopo avere constatato le buone condizioni di salute degli esemplari, li hanno rimessi in libertà nei pressi di un fiume.
Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Confezionavano 13 kg di marijuana, arrestati nel Crotonese

manfredi

Zona industriale di Campo Calabro, due pregiudicati arrestati in flagrante per furto aggravato

mario meliadò

Guccione: “Regione si liberi della gestione delle politiche sociali”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content