Calabria7

San Luca ha un sindaco dopo 11 anni, eletto Bruno Bartolo

Bruno Bartolo è il nuovo sindaco di San Luca, il centro dell’Aspromonte calabrese tornato al voto dopo sei anni dall’ultimo tentativo di eleggere un’Amministrazione, andato a vuoto per mancanza di quorum, e 11 anni dopo l’elezione di un altro sindaco.

Bartolo ha ottenuto 1.263 voti contro i 137 di Klaus Davi, il massmediologo che ha lavorato alacremente per riportare le elezioni nel piccolo centro della provincia di Reggio Calabria. Lo spoglio è appena terminato con il dato evidente di Bartolo che ha ottenuto il 90 per cento dei consensi.

In Consiglio comunale Klaus Davi dovrebbe essere affiancato da Carlo Tansi (ex dirigente della Protezione civile della Calabria), Alessia Bausone (dirigente del Pd Calabria) e Giuseppe Antonio Rocco Silvaggio, un criminologo forense. Primo dei non eletti è Giuseppe Brugnano, segretario nazionale della Federazione Sindacale di Polizia. Nonostante la lunga attesa prima di poter eleggere una amministrazione comunale, l’affluenza non è stata elevata: hanno, infatti, votato il 43,53% degli aventi diritto che sono 3.317.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

San Giorgio Morgeto, carabinieri consegnano pc portatili a bambini

Mirko

Covid in Calabria, Terapie intensive sotto la soglia critica ma è allerta per la pressione sui reparti

bruno mirante

Guccione: “Calabria unica regione senza piano Covid”

Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content