Calabria7

San Mango D’Aquino, convegno sull’Economia circolare

L’economia circolare come modello di crescita sostenibile. Questo il tema che sarà discusso il 14 Novembre, alle 16,30, presso il palazzo della cultura di San Mango D’Aquino (Cz) in via Giovanni XXIII nell’incontro organizzato dal Distretto 108YA dei Lions Club Lamezia Terme Host, tra i più grandi d’Europa che racchiude al suo interno tre regioni: Basilicata, Campania e Calabria. Con circa 3400 soci suddivisi in 131 club, l’organizzazione di servizio umanitaria su base volontaria e senza scopo di lucro, con altri 16 distretti cerca di dare risposte concrete a molte problematiche sociali a livello globale e locale; forte dell’impegno di un milione e quattrocentomila soci presenti in 220 paesi nel mondo, si tratta di 46000 club che operano in modo gratuito, nello spirito di servizio in linea col motto “We serve”. Ad introdurre e moderare l’incontro la docente e scrittrice lametina Dora Anna Rocca giornalista del Quotidiano del Sud e con all’attivo un master in comunicazione e giornalismo scientifico conseguito presso l’Università di Ferrara. Dopo i saluti di Luca Marrelli Sindaco di San Mango D’Aquino, Anna Moricca avvocato Presidente Lions Club Lamezia Host, Caterina Egeo avvocato Presidente dei Lions Club Valle del Savuto, Rosina Manfredi psichiatra Presidente Lions della zona 21, Giuseppe Barbuto avvocato crotonese Presidente della X circoscrizione, interverranno Anna Maria Aiello Specialist Distrettuale del Distretto 108YA dei Lions Club Lamezia Terme Host organizzatrice dell’evento ed i relatori: l’architetto lametino Dina Caligiuri, presidente dell’associazione di volontariato Lamezia Rifiuti Zero, costituita nel 2016 che si occuperà di: “strategia Rifiuti Zero e Prevenzione dei Rifiuti”, l’ingegnere cosentino Alessandro Vescio esperto ambientale già Coordinatore nella Regione Calabria, Area riciclo e Recupero Comieco: Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica che tratterà il tema: “Il rispetto verso l’ambiente, partendo da una virtuosa raccolta differenziata per ridurre l’eccessivo utilizzo di materie prime e, preservare così il capitale naturale”, l’ingegnere Ilario Emanuele, responsabile commerciale Ecosistem ed amministratore unico Deca: società di gestione della piattaforma di depurazione e trattamento delle acque della città di Lamezia Terme e dei comuni del comprensorio, che si occuperà di: “dimostrare come gli scarti possono acquistare valore”, l’ingegnere cosentino Francesco Toscano, responsabile di assistenza tecnica e certificazione dei prodotti di una nota azienda che tratterà il tema:Energie rinnovabili. Dalla polvere alle stelle. Dopo i brevi interventi di Lorenzo Trunzo Vicepresidente della Proloco di San Mango D’Aquino e Giusy Vescio, Consigliere delegato Turismo, Spettacolo, Associazioni del Comune ospitante, a concludere sarà l’ingegnere Nicola Clausi, 49 anni di Cosenza eletto Governatore del Distretto  Lions 108 YA per l’anno sociale 2019/2020.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Serie C, Catanzaro-Sicula Leonzio 3-0: il commento (VIDEO)

manfredi

Installata rete di ricarica per veicoli elettrici in comune del Catanzarese

Mirko

Catanzaro, portati via striscioni di protesta: commercianti attaccano banconote

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content