Calabria7

Sanità, 87 indagati per falsità e corruzione nel Cosentino

Corruzione

I carabinieri di Scalea (CS) stanno notificando in queste ore una richiesta di proroga delle indagini preliminari che riguardano 87 indagati in un’inchiesta della Procura di Paola relativa all’Asp di Cosenza.

I reati ipotizzati sono di falsità ideologica e corruzione riferita ad un pubblico ufficiale. Le indagini, che riguardano fatti relativi al comparto della sanità, affidate alla Guardia di Finanza.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Creolina a scuola, chiuso istituto a Catanzaro

manfredi

“La Pacchiana: regina della Sila”, attesa a San Giovanni in Fiore

Matteo Brancati

Tragedia sfiorata a Catanzaro, albero cade su strada

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content