Sanità a Catanzaro, Fiorita incontra la commissaria della Dulbecco: “No” al ridimensionamento del Pugliese

Proseguono le consultazioni del sindaco sull’argomento. “Servono scelte condivise e progettualità”, afferma

La visione di una grande Catanzaro non può prescindere da un altrettanto grande e ambizioso sistema sanitario di livello regionale e sovraregionale. Il sindaco Nicola Fiorita, affiancato dalla vice Giusy Iemma, sta infittendo il confronto con tutti gli attori del comparto sulla sua proposta di un sistema ospedaliero pubblico policentrico, imperniato sul “Pugliese”, sul “Ciaccio” e sul Policlinico “Mater Domini”, tutte realtà che ricadono nella nuova Azienda “Renato Dulbecco”.

Dopo avere incontrato i sindacati della sanità, il primo cittadino si è confrontato con la commissaria straordinaria della “Dulbecco”, Simona Carbone. L’incontro è stato definito dai partecipanti molto opportuno e proficuo, anche alla luce della comune necessità di uno scambio reciproco e costante di informazioni e di visioni sul comparto. Nucleo del confronto, il futuro del nuovo ospedale; tema sul quale è stata ribadita l’importanza di arrivare a decisioni condivise e frutto di ragionamenti congiunti.

“Serve una progettualità strategica per il futuro del Pugliese”

Tutto questo alla luce della consapevolezza che l’ubicazione del nuovo ospedale dovrà salvaguardare gli attuali equilibri urbanistici insieme con quelli legati al servizio all’utenza e alle professionalità che lo garantiscono. In questo senso, secondo i partecipanti all’incontro, appare centrale elaborare sin da subito una progettualità strategica per il futuro del “Pugliese”, che non può contemplare ipotesi di ridimensionamento che lo privino della giusta valorizzazione, sia dal punto delle funzioni che sarà chiamato a svolgere, sia dal punto di vista del peso e della qualità delle prestazioni erogate. Un dato di fatto resosi evidente nel tempo all’interno del Servizio Sanitario Regionale, grazie alle professionalità che continuano a fare del presidio un punto di riferimento per i calabresi.

L’incontro con Simona Carbone ha lasciato “molto soddisfatti” il sindaco Fiorita e la sua vice Iemma, quest’ultima titolare della delega ai rapporti con il servizio sanitario. “La partita che si sta giocando con la nascita della Dulbecco – hanno commentato – è complessa, anche perché destinata a innovare profondamente il sistema salute in Calabria dando vita a una realtà che, per dimensioni, risorse umane e prestazioni erogabili, potrà rivelarsi attrattiva per l’intero Mezzogiorno. Da qui la necessità di compiere passi ponderati che tengano nel giusto conto tutte le variabili in campo. In questo, il dialogo costruttivo come quello avuto con la commissaria Carbone e la condivisione delle scelte diventano discriminanti per il successo dell’impresa”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved