Calabria7

Sanità, Bevacqua: “Come affronteremo eventuale emergenza?”

Vaccino Bevacqua

“Come è possibile approntare misure serie per contrastare l’eventuale emergenza virale, quando le strutture chiamate in prima linea risultano impossibilitate a esercitare perfino l’ordinaria amministrazione?

Proprio in questi giorni, assistiamo in Calabria alle decisioni di ospedali costretti a sospendere i ricoveri nel reparto pneumologia perché c’è un solo medico in servizio. Accade a Castrovillari, ma i vuoti in organico riguardano, in un modo o nell’altro, tutti i presidi ospedalieri della nostra regione. Il piano straordinario di assunzioni in ambito sanitario, rispetto al quale ho già avuto modo di esortare tutti i livelli istituzionali, si rivela sempre più urgente”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Pd Mimmo Bevacqua: “Le prime risorse da mettere in campo sono quelle per attingere dalle graduatorie esistenti ed espletare nuovi concorsi attraverso procedure accelerate. Tutto il resto è secondario. Non c’è un minuto da perdere. A meno che non ci si voglia affidare esclusivamente all’abuso a sorte. Ma non credo sia questa la strada per una classe dirigente responsabile”.​

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Natale è per tutti, voucher per bisognosi nel Cosentino

Andrea Marino

Coronavirus, scuole chiuse a Corigliano-Rossano per disinfezione

Matteo Brancati

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content