Calabria7

Sanità, Bova: task force per la Calabria, intervenga Ministro (VIDEO)

di Carmen Mirarchi – Il consigliere regionale e presidente della Commissione di contrasto alla ‘ndrangheta di Palazzo Campanella, Arturo Bova, chiede una task force per la sanità in Calabria.

La questione degli idonei e dei precari spinge il consigliere regionale a chiedere l’intervento del Ministro della sanità Speranza. Secondo Bova sono vergognose le dimissioni dell’ormai ex direttore dell’ospedale Pugliese Mantella.

“Se ci fosse la certezza che un uomo corretto come Mantella sia in realtà stato spinto alle dimissioni sarebbe opportuno avviare una commissione anti corruzione. Mantella – dice Bova – si è dimesso perché ha rifiutato di firmare qualcosa che in realtà non rispetta la legge”.

Bova chiede come i precari siano arrivati al Pugliese e ricorda che molti provengono dalle chiamate dirette della Fondazione Campanella. “Bisogna capire che per la sanità pubblica bisogna seguire la linea dei concorsi agendo secondo la legge” . Il consigliere regionale fa intendere che si indagherà sull’accaduto di ieri nella sede Asl dove i precari avrebbero “creato condizioni rischiose per la vita di tutti”. Bova dice: “Dimissioni se necessarie e task force per la Calabria”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Serie C, risoluzione consensuale tra Andrea Signorini e il Catanzaro

Antonio Battaglia

Presunto caso di Coronavirus all’aeroporto di Lamezia, solo precauzione

manfredi

Due abitazioni ed una ditta in fiamme nel Catanzarese, un ferito (VIDEO)

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content