Calabria7

“Sanità, dopo 10 anni di commissariamento situazione peggiorata”

covid-19 siclari

Il senatore Marco Siclari, capogruppo di Forza Italia in Commissione Igiene e Sanità (in foto) è intervenuto in merito alla situazione della sanità in Calabria ed in Campania.

Una nota dura in ui scrive: “Cari cittadini Campani il Governatore della Regione Campania nominato dal Governo Renzi commissario straordinario alla Sanità Campana, da stamattina ha bloccato tutte le analisi e gli esami fino a tempo indeterminato, o dovere farli a pagamento o spostarsi in altre regioni. Grazie De Luca e grazie PD”.

Questo è l’ennesimo fallimento dello Stato, ha fallito sia lo strumento del commissariamento sia De Luca che non ne ha saputo gestirlo da Governatore e commissario” dice il senatore. “Occorre – dice – capire il perché’ e come sono state spese le risorse. Sono troppe le regioni che non garantiscono i livelli essenziali di assistenza come la Campania, la Calabria, la Puglia, la Basilicata. Basti pensare al caso, scoppiato ormai a livello nazionale, dell’emergenza in Calabria, che dopo 10 anni di commissariamento ha registrato un netto peggioramento. Una sorte comune e nefasta per queste due regioni, Campania e Calabria vittime del commissariamento”.

redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Comune Catanzaro, confermata adesione a rottamazione ter

manfredi

Sanità, idonei ai concorsi Oss: venga rispettata Costituzione (SERVIZIO TV)

manfredi

Riace, Salvini: “Lavoriamo su una Calabria che punti sui giovani”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content