Calabria7

Sanità: emergenza Calabria, Oliverio convoca prefetti e commissario

Una norma contenuta nel decreto Calabria sulla sanità impedirebbe alla Stazione unica appaltante regionale di procedere alle gare per la fornitura di farmaci, con la conseguenza che le strutture ospedaliere e sanitarie saranno, a breve, in emergenza. Da aggiungere a ciò ci sarebbero la grave carenza di personale medico e sanitario ed il mancato sblocco delle assunzioni, mentre la mancata nomina dei commissari delle singole aziende ospedaliere e sanitarie ha determinato un vuoto amministrativo che si protrae da due mesi. Per fare fronte a questa situazione, il presidente della Regione, Mario Oliverio, ha deciso la convocazione di tutti i Prefetti e del commissario Saverio Cotticelli “anche in considerazione – si fa sapere da ambienti vicini al governatore – che questa grave situazione potrebbe avere implicazioni di ordine pubblico”.

L’incontro tra il Presidente Oliverio, tutti i prefetti della regione ed il Commissario Cotticelli si terrà oggi alle 15, nella sala della Giunta regionale, a Catanzaro. Dalla Regione si sottolinea che la Stazione unica appaltante non solo ha risparmiato in questi ultimi anni somme consistenti, ma ha anche avuto premialità dall’Anac.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Operazione Rimpiazzo’, Sibilia: “Stato non arretra di un passo”

Matteo Brancati

Escrementi galleggianti nel mare della costa catanzarese (VIDEO)

manfredi

Donna investita nel quartiere Lido mentre attraversa la strada, ferita

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content