Calabria7

Sanità, Grillo: stadio terminale, serve legge straordinaria per la Calabria

“La situazione è ad uno stadio terminale”. Così il ministro della Salute Giulia Grillo, relativamente alla situazione della Calabria per quanto riguarda la sanità, in un’intervista al Gr1. “C’è un decreto che riguarda la Calabria – ha detto il ministro -. Tutte le aziende sanitarie hanno chiuso con un disavanzo di 20 -30 milioni, è l’unica regione in Italia che ha peggiorato i livelli essenziali di assistenza. Bisogna fare una legge straordinaria per un periodo limitato di tempo che aiuti a risolvere la situazione”.

redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Regionali, De Sarro (FI): “Bisogna programmare il rilancio della Calabria”

Andrea Marino

Catanzaro, Generale Burgio in visita al Comando Legione Calabria

Mirko

Nuovo ospedale Cosenza, Consiglio comunale sceglie sito in centro

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content