Calabria7

Sanità, idonei e precari: sembra il momento della soluzione (SERVIZIO TV)

di Carmen Mirarchi – Sarà un bel Natale per i precari e per gli idonei del settore sanità in Calabria?

Oggi in Cittadella regionale la probabile firma dell’accordo relativamente ai contratti per tutte le figure, previsto lo scorrimento delle graduatorie per garantire l’assistenza in tutti gli ospedali calabresi.
Sarà messa la parola fine ad una battaglia che dura da mesi?
Prima del confronto il Commissario Cotticelli ha dichiarato che parlare di incontro risolutivo è complicato. “È un incontro importante, perché abbiamo coscienza sociale e coinvolgimento di tutte le organizzazioni sindacali per concordare un documento comune.

Vogliamo ottemperare le varie esigenze,  i vari diritti e le aspettative ricordando che siamo sempre una Regione in piano di rientro con dei Ministeri che controllano” ha detto Cotticelli, sottolineando che il Ministro Speranza si è messo a disposizione con tutto il Ministero. “Noi agiamo in accordo con il Ministro”, ha concluso Cotticelli.
Il dirigente Belcastro a margine dell’incontro con i sindacati del settore sanità ha dichiarato: “Ci sono le condizioni per la soluzione dei servizi sanitari, perché il problema non è solo sociale, ma è di garantire i servizi. Martedì è venuto fuori un documento non risolutivo che non porta la firma di nessuno. Oggi ci sono le condizioni per risolvere il problema”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sara Ferri, candidata della lista “La Sinistra” alle Europee (VIDEO)

manfredi

A Borgia “Donna, unica come sei. Salute, bellezza e diritti”

manfredi

Doppia preferenza di genere, Greco: “Ecco perché ho detto no” (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content