Calabria7

Sanità, il nuovo commissario Gaudio è indagato a Catania per concorsi universitari truccati

Non c’è pace per la Sanità calabrese. Dopo le vicende di Cotticelli e Zuccatelli con le loro dichiarazioni imbarazzanti il Governo punta tutto su Eugenio Gaudio, cosentino di nascita, ed ex rettore della Sapienza da pochi giorni dopo l’elezione di Antonella Polimeni, anche lei calabrese.

Ma un’ombra c’è già sulla nomina di Gaudio. L’ex rettore è infatti indagato alla Procura di Catania per alcuni concorsi universitari che sarebbero stati truccati.Gaudio avrebbe ricevuto nella scorsa estate l’avviso di conclusione delle indagini preliminari per il reato di concorso in turbativa.

Inchiesta “Università bandita”

L’inchiesta ha svelato quella che gli investigatori hanno definito un’associazione a delinquere, che avrebbe avuto come capo il rettore dell’Università di Catania Francesco Basile e di cui sarebbe stato promotore il suo predecessore, Giacomo Pignataro, finalizzata a commettere un numero indeterminato di reati per alterare il naturale esito dei bandi di concorso per il conferimento degli assegni, delle borse e dei dottorati di ricerca, per l’assunzione del personale tecnico-amministrativo, per la composizione degli organi statutari dell’Ateneo, per l’assunzione e la progressione in carriera dei docenti. Per le elezioni del CdA sarebbero anche stati usati dei “pizzini” per i componenti del Senato accademico. Le regole del codice sommerso prevedevano anche sanzioni: ritardi nella progressione in carriera o esclusioni da ogni valutazione oggettiva del proprio curriculum scientifico. Il sistema, secondo gli investigatori, non sarebbe riferito solamente all’Università etnea ma sarebbe esteso ad altri Atenei italiani.  Gaudio si sarebbe sottoposto a interrogatorio e per lui potrebbe arrivare una richiesta di archiviazione, che, tuttavia, andrebbe vagliata dal gip.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Di ritorno da una gita in Calabria, in 29 positivi al Covid

Giovanni Caglioti

Storica indulgenza di Papa Francesco: Calabria 7 si ferma

manfredi

Sanità, D’Ippolito (M5S): “Tagliati tentacoli politica”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content