Calabria7

Sanità in Calabria, il viceministro Sileri: “Zuccatelli potrebbe fare un passo indietro”

Quanto al commissario per la gestione della Sanità in Calabria “non è peregrino immaginare che Zuccatelli possa decidere di fare un passo indietro e che si individui un’altra figura di alto profilo” e Gino Strada, indicato da molti come possibile sostituto, “ha fatto cose straordinarie nella sua vita. Forse un suo supporto, anche esterno, potrebbe essere utile nella gestione dell’emergenza”. Lo ha affermato, in un’intervista a “La Stampa”, il viceministro della salute, Paolo Sileri 

“Aspetterei qualche giorno per dire che il picco della seconda ondata è stato toccato” – ha sostenuto il viceministro che ha aggiunto: “Sicuramente sarà un Natale in emergenza”. Per definire spostamenti e regole durante le feste “dobbiamo vedere l’andamento dell’epidemia e valutare le soluzioni più adatte. Verosimilmente avremo Regioni con un andamento migliore e altre con maggiori difficoltà”.

Non è escluso un lockdown nazionale: “Se i dati ci costringessero a rendere tutte le regioni rosse, di fatto si arriverebbe a un lockdown nazionale. Ma se si optasse per questa soluzione solo per silenziare i mugugni degli scontenti, sarebbe una sconfitta per tutti”.

Tracciamento dei contagi. Sui tracciamenti dei contagi “i 21 indicatori sono quanto di più attendibile abbiamo oggi. Poi, tutto è migliorabile, anche in un’ottica di aggiornamento rispetto a questa situazione, che evolve costantemente”.

Sul vaccino il viceministro invita “tutti alla prudenza. Intanto perché non c’è solo quello di Pfizer, ma anche altri che sono a buon punto e stanno mostrando ottime percentuali di successo. Inoltre, non c’è ancora un’approvazione definitiva sul vaccino e non mi sbilancerei sui tempi della distribuzione generale”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Giocattoli e prodotti sequestrati nel Vibonese

Mirko

Comunali Castrovillari, la soddisfazione di Wanda Ferro per la designazione di Lamensa

Giovanni Caglioti

Catanzaro, rottamazione Ter: approvazione regolamento per definizione agevolata

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content