Sanità in Calabria, Le Iene ancora sugli ospedali. Ed Oliverio non risponde

Malasanità e ’ndrangheta? Il binomio sembra non solo possibile ma forse una realtà quotidiana negli ospedali da incubo della Calabria. Prosegue da qui l’inchiesta de Le Iene su alcune strutture sanitarie.

Gaetano Pecoraro ha raccolto una testimonianza che chiarisce molto la malasanità della Calabria e del ruolo giocato dalla ’ndrangheta:

Gaetano Pecoraro ha raccolto una testimonianza che chiarisce molto la malasanità della Calabria e del ruolo giocato dalla ’ndrangheta:

Gaetano Pecoraro è andato a parlare con la ministra alla Salute. “Siamo messi molto male lì ognuno fa quello che gli pare e nessuno gli dice che non si fa così”, dice Giulia Grillo.

Le Iene hanno tentato di ricevere risposte dal Governatore della Calabria, Mario Oliverio. Lui, però, ha chiuso i cancelli della sua dimora e non ha risposto.

Ancora una volta la Calabria raccontata per quello che è: una terra senza controllo e senza legalità.

Guarda servizio Le Iene

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Tajani gli ha nominati, rispettivamente, presidente del Consiglio nazionale e responsabile della Conferenza dei segretari regionali
Il via a “Gli scacchi in carcere”, tutti i dettagli durante la presentazione presso la sala concerti del Comune
Il caso
Nei confronti del sacerdote è stata disposta la vigilanza radiocontrollata. Wanda Ferro: "Fare al più presto luce su questi inquietanti episodi"
Resistono ancora clima e temperature miti al Sud, da metà settimana però il maltempo raggiungerà anche la Calabria
Tre le assoluzioni da ribaltare in condanna. Il magistrato ha chiesto il riconoscimento dell'associazione crollata in primo grado
La figura dell'alto funzionario della Polizia sarà celebrata domani anche con l'inaugurazione del murale realizzato dagli artisti Luigi Perenz e Angela Panetta
Zaini, pigiamini, scarpe e biberon: oggetti quotidiani di famiglie normali, di colpo scomparse, trovano posto sotto una teca
Documentati diversi episodi di maltrattamenti, agiti quasi quotidianamente nei confronti della bimba, spesso anche davanti agli altri bambini
In base a quanto si apprende il procedimento è stato avviato dopo alcune denunce presentate nelle scorse settimane da associazioni
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved