Calabria7

Sanità in Calabria, turnover tra i manager: ecco chi guiderà Asp e Ao (NOMI)

Sanità in Calabria

Ampia rotazione ai vertici delle Aziende sanitarie provinciali ed ospedaliere calabresi. Il presidente della Regione Calabria e commissario ad acta della sanità, Roberto Occhiuto, ha nominato:

  •  Lucia Di Furia commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria
  • Antonio Graziano commissario straordinario dell’Azienza sanitaria provinciale di Cosenza
  • Gianfranco Filippelli commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera di Cosenza

Gianluigi Scaffidi, fino ad oggi responsabile dell’Asp di Reggio Calabria, è il nuovo commissario straordinario del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria. Vincenzo La Regina, fino ad oggi responsabile dell’Asp di Cosenza, è il nuovo commissario straordinario dell’Azienda ospedaliero universitaria “Mater Domini” di Catanzaro. Le nomine dei commissari straordinari avranno efficacia fino alla scadenza del decreto Calabria (novembre 2022).

La struttura commissariale ringrazia Isabella Mastrobuono, che si è dimessa dalla guida dell’Azienda ospedaliera di Cosenza, e le augura buon lavoro per gli importanti incarichi che, in ragione della sua esperienza, sicuramente assumerà in futuro. Sono confermati i commissari straordinari delle Aziende sanitarie provinciali di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, e il commissario straordinario dell’Azienza ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro. Entro martedì della prossima settimana il presidente Occhiuto procederà con la nomina del commissario straordinario di Azienda Zero.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Un anno senza il sindacalista Alfredo Iorno: il ricordo della Funzione pubblica Cgil

Alessandro De Padova

Siulp-Fsp, 40 anni di sindacato: lettera aperta a tutti i poliziotti della provincia di Catanzaro

Mirko

Partono i test sierologici gratuiti in Calabria: scelti 93 comuni

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content