Calabria7

Sanità privata, Longo fissa a 186 milioni il budget per l’acquisto di prestazioni (PDF)

Il commissario ad acta della sanità calabrese, Guido Longo, ha fissato il tetto massimo per l’acquisto di prestazioni di assistenza territoriale sociosanitaria e sanitaria da privato accreditato. Per l’anno 2021 è previsto uno stanziamento complessivo di 186,8 milioni di euro, in aumento di oltre 12 milioni rispetto all’anno precedente.

Le prestazioni riguardano le attività di “assistenza riabilitativa psichiatrica, di assistenza sanitaria e socio-sanitaria e di assistenza extra – ospedaliera estensiva, ambulatoriale e domiciliare”. In particolare, il decreto commissariale destina all’Asp di Cosenza 75 milioni, all’Asp di Catanzaro 38,4 milioni, all’Asp di Crotone 32,675 milioni, all’Asp di Reggio Calabria 36,487 milioni e all’Asp di Vibo Valentia 4,2 milioni. L’obiettivo del finanziamento – si legge nel documento – è quello di “pervenire progressivamente allo sviluppo della rete assistenziale territoriale superando gli squilibri dell’attuale offerta assistenziale territoriale e assicurare ai cittadini in maniera omogenea su tutto il territorio regionale i livelli essenziali di assistenza previsti nella rete assistenziale territoriale”. (a.b.)

LEGGI IL TESTO INTEGRALE

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, Brugnano (Fsp) ringrazia chi lotta contro il Covid (VIDEO)

manfredi

‘Coronavirus’, scattano le misure di prevenzione negli aeroporti calabresi

Matteo Brancati

Chiaravalle Centrale, Biblioteca comunale verso la riapertura

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content