Calabria7

Santa Caterina dello Ionio, un fine settimana di eventi eccezionali

A partire da giovedì 8 agosto Santa Caterina dell Ionio diventa il polo attrattivo di una serie di eventi eccezionali.

Giovedì 8 agosto alle ore 21 la Torre di S.Antonio si aprirà agli esterni mettendo a disposizione dei telescopi. I giardini spegneranno le loro luci e sarà possibile osservare il cielo guidati dagli astronomi del Planetarium Pytagoras di Reggio Calabria.
Gli astronomi oltre a fornire i telescopi forniranno indicazioni per una corretta esplorazione degli astri.
Per l’occasione la pitteria di Torre S.Antonio presenterà 5 nuove pitte:
la pitta Marte, la pitta di Giove, la pitta di Mercurio, la pitta di Venere e la SunPitta.

Venerdì 9 agosto alle ore 19 a Torre S.Antonio presentazione del libro di Marco Lupis, I Cannibali di Mao.
Il best seller edito da Rubettino ed esaurito già dalla prima settimana che racconta le origini del colosso cinese alle soglie della guerra per le nuove frontiere del digitale tra America e Cina.

Sabato 10 agosto alle 5,20 bagno tutti insieme all’alba di fronte alla Torre con colazione alle nei giardini antistanti il mare.
La Torre di Sant’Antonio è infatti la prima tappa di un tour organizzato dal Prof. Giuseppe Pisano che attraversa in una giornata le due coste ioniche e tirreniche per mostrare ai turisti una delle principali peculiarità del nostro territorio: la possibilità di passare dai monti al mare in pochissimo tempo.

Si completa l’11 agosto alle ore 18 il fine settimana con la processione sull’acqua di San Gabriele con brindisi al Santo che saluterà i bagnanti del Lido Torre S.Antonio.
Tappa tradizionale da più di 40 anni è un evento sempre molto sentito e partecipato, durante il passaggio del santo verrà offerto vino e soft aperitivo per brindare sulla battigia a San Gabriele.

Torre Sant’Antonio è una delle circa 50 Torri Saracene ancora in buono stato facente parte di un più ampio sistema difensivo della nostra costa di circa 350 costruzioni.

La Torre è da sempre crocevia di culture e continua a promuovere cultura e tradizione calabrese ai turisti italiani e stranieri che vengono a visitare la Calabria.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Abramo: “Acquisto e recupero Teatro Masciari sostenuti da amministrazione”

Mirko

Nuovi incendi a Catanzaro, intervento mezzi aerei e VVF

Mirko

Coronavirus, direzione Aopc: “Coniugi catanzaresi curati con professionalità”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content