Calabria7

Sant’Anna Hospital, Perticone: “L’Asp di Catanzaro sta portando al collasso un’eccellenza”

sant'anna hospital

“Per Stato di diritto pensavo si intendesse quello fondato sul rispetto delle norme e la certezza del diritto, sul riconoscimento costituzionale dei diritti e dei doveri, sull’eguaglianza giuridica dei soggetti individuali, sulla delimitazione dell’ambito di esercizio del potere politico e istituzionale nel rispetto della legge”. Lo scrive in una nota il consigliere d’amministrazione del Sant’Anna Hospital, Francesco Perticone.

Stato sociale

“Vi, è poi, lo Stato sociale che in uno Stato di diritto si fonda sul principio di solidarietà che si dispiega in tre settori importanti di carattere universalistico riconducibili alla sanità, all’istruzione e alla previdenza-assistenza sociale. Tutto questo in via teorica, mentre in pratica, a volte, siamo costretti a ricrederci giacché vi sono vicende nelle quali quanto sopra enunciato viene disconosciuto e volontariamente ignorato. È ciò che si sta verificando nella ormai nota vicenda del S. Anna Hospital di Catanzaro che, nella sua pur breve storia di struttura cardiologica di terzo livello, è riuscita a raggiungere i vertici dell’eccellenza assistenziale come certificato dall’Agenas, agenzia nazionale per la valutazione della qualità e appropriatezza dell’assistenza sanitaria. La singolarità (semplice eufemismo) della vicenda è rappresentata dal fatto che i vertici dell’Asp di Catanzaro, anziché tutelare nell’interesse dei cittadini tale eccellenza, stanno facendo di tutto, riuscendoci molto bene, a portare al collasso gestionale e finanziario il S. Anna Hospital. Obiettivo perseguito in spregio di una sentenza del Tar che riconosce la struttura come accreditata (vedi Stato di diritto), e ignorando scientemente sia il diritto alla salute sia quello al lavoro dei cittadini calabresi così come sancito dalla Costituzione”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Comune di Catanzaro, Serrao: “Tallini ha staccato la spina all’Abramo quater”

Giovanni Bevacqua

Coronavirus in Calabria: 65 nuovi contagi e un decesso nelle ultime ventiquattro ore

Maria Teresa Improta

Amministrative, alle 12 al voto solo il 12,59% dei cittadini

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content