Calabria7

Sapia intima a Provincia Cosenza la tutela del diritto allo studio di una diversamente abile

Piano di rientro

«Ho intimato alla Provincia di Cosenza di attuare la sentenza del Tar della Calabria secondo cui va garantito il diritto al trasporto e all’assistenza di una studentessa diversamente abile che frequenta una scuola pubblica di Corigliano-Rossano».

Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Francesco Sapia, della commissione Sanità. Lo stesso ha inviato una nota alla Provincia di Cosenza e alla stessa scuola perché la ragazza, in passato colpita da altre sofferenze, abbia tutti i diritti che le spettano».

«Ora la giovane va affiancata da personale specialistico, come impone una precisa sentenza del Tar. Rispetto alla quale non sono ammissibili scuse di carenze di bilancio, come peraltro chiarito già da tempo dalla Corte costituzionale. Ancora, la ragazza ha diritto al trasporto gratuito, come previsto dalle norme che tutelano il diritto allo studio per i diversamente abili. Siamo ancora in Italia». «Mi auguro che a questo punto la Provincia di Cosenza garantisca insieme alla scuola interessata i diritti della ragazza. Che io non lascerò mai da sola. Se guerra deve essere, denuncerò alla Procura della Repubblica ulteriori lungaggini».

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria: 155 nuovi contagi, tasso di positività al 3,60%

Maria Teresa Improta

Coronavirus, il 31% delle imprese chiuse al Sud prevede di non riaprire

Damiana Riverso

Catanzaro, gruppi di maggioranza: “L’obiettivo è portare a termine il mandato della consiliatura”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content