Calabria7

Sarà riparato l’orologio della Torre Campanaria di Sellia

Sarà riparato, dopo alcuni anni di attesa, l’orologio della Torre Campanaria della Chiesa di San Nicola che domina uno dei due colli del centro storico di Sellia.

A darne notizia è il sindaco, e consigliere provinciale Davide Zicchinella, che ricorda il grande impegno profuso dall’amministrazione per riparare l’orologio, sebbene non sia di proprietà comunale, che rappresenta un patrimonio storico dell’intera comunità da preservare e restituire ai selliesi.

L’intervento è stato reso possibile grazie ad un congruo finanziamento ottenuto dalla Regione Calabria, transitato al Comune tramite la Provincia di Catanzaro.

Negli anni scorsi, l’orologio era già stato oggetto di un intervenuto  per ripristinare il meccanismo elettronico, ma dopo l’ennesimo guasto e l’incremento del costo di ripristino, il Comune non aveva le somme necessarie ad intervenire. “Siamo riusciti ad ottenere questo finanziamento per ripristinare l’orologio, per noi è un motivo di grande soddisfazione  – spiega il sindaco Zicchinella -. Da anni non funzionava più ed era doveroso intervenire.

Ma come sempre accade nei piccoli comuni non si disponeva delle risorse necessarie. Ma questo non ci ha scoraggiati. Entro questo mese conferiremo l’incarico per la sua sistemazione e nel mese di marzo le grandi lancette del nostro orologio riprenderanno a muoversi. Oltre che per riparare l’orologio abbiamo le risorse anche per ripristinare la sirena, la stessa che i nostri contadini aspettavano di sentire per la meritata pausa di mezzogiorno”.

Circa 20 mila euro, ovvero una parte del finanziamento, potrà essere destinato all’intervento di installazione delle telecamere per rendere più sicuri i musei di Sellia e migliorare la loro accessibilità.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, nuovo decesso a Catanzaro: è un paziente della casa di cura di Chiaravalle

Matteo Brancati

FdI: Sacal chiarisca posizione lavoratori su contributi

manfredi

Incredibile gesto d’amore, marito si ricovera per stare accanto alla moglie

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content