Calabria7

Sbarca su coste calabresi, migrante investito da treno in corsa

treno covid

Nuovo sbarco di migranti in Calabria, questa notte alle ore 2, sulle coste del Reggino.

In tutto una trentina di persone, tra cui afgani, iracheni e iraniani, comprese due donne e 8 minori di cui 3 non accompagnati, sono giunti a Ferruzzano a bordo di una barca a vela. Alcuni dei migranti si sono allontanati e sono stati individuati tra Bianco, Ferruzzano e Africo.

Uno di loro, attraversando la linea ferroviaria che corre tra spiaggia e statale jonica 106, è stato sfiorato da un treno in corsa. Accompagnato all’ospedale di Locri per le prime cure. Le sue condizioni non sono preoccupanti. Sul luogo dello sbarco sono intervenuti i Carabinieri.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, il bollettino della Regione: “Ci sono altri 17 positivi”

Mirko

Il caso di Sergio, disabile sotto sfratto che invoca un tetto

nico de luca

Sanità, Longo proroga le nomine dei commissari straordinari di Asp e ospedali

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content